Ecco come compensiamo le emissioni di CO2.

Sarebbe, naturalmente, meglio per il nostro clima non produrre gas a effetto serra. Tuttavia, una tale cessazione non è possibile. Dato che gli impatti sono gravi, è importante agire adesso per combattere e fermare il riscaldamento globale. Oltre a evitare e ridurre le emissioni di CO2, un passo importante per la protezione del clima è anche la compensazione delle emissioni, cioè controbilanciare le emissioni di gas serra.

Come funziona la compensazione di CO2

Il meccanismo della compensazione di CO2 si basa sul fatto che i gas a effetto serra sono distribuiti uniformemente nell’atmosfera. Pertanto, è irrilevante per la concentrazione globale di gas a effetto serra in quale luogo sulla Terra le emissioni vengano prodotte ovvero evitate. Le emissioni che non possono essere evitate in un luogo possono quindi essere compensate in un altro luogo tramite progetti di salvaguardia del clima. Questa compensazione avviene attraverso progetti di protezione del clima.

Molti dei progetti di tutela del clima si trovano nei paesi in via di sviluppo perché lì si possono ottenere risparmi di CO2 relativamente alti. Inoltre, questi progetti contribuiscono anche a migliorare le condizioni di vita locali.

Progetti di tutela del clima del nostro partner ClimatePartner

Energia pulita, acqua potabile e pulita, foreste sane con elefanti, leoni e molti altri animali selvatici. E in più, la tutela del nostro clima. Questi sono solo alcuni degli effetti positivi a cui mira ClimatePartner. Tutti i progetti aiutano le persone in tutto il mondo a vivere una vita più dignitosa e a ridurre le emissioni di gas serra.

Scopri di più sul nostro progetto di tutela del clima qui: tutte le emissioni che sono state generate dal 1° Ottobre sono state completamente compensate dal seguente progetto.

Acqua pulita grazie al sistema di filtrazione naturale

Progetto Standard: Gold Standard VER (GS VER)
Regione: Kompong Chnang, Cambogia
Verificato da: Bureau Veritas Certification Holding SAS

Il depuratore d’acqua elimina la necessità di far bollire l’acqua con legno o carbone. Riduce l’inquinamento atmosferico, abbassa i costi del combustibile e aiuta a proteggere le foreste della Cambogia e a prevenire le emissioni di CO2. Prodotti in loco, i filtri hanno il vantaggio di essere efficaci, economici, a bassa manutenzione, privi di sostanze chimiche e facili da usare. Inoltre, la produzione e il trasporto dei filtri forniscono opportunità di reddito per la popolazione locale.

Con l’aiuto di questo progetto, 1,7 milioni di persone in Cambogia ricevono acqua potabile pulita attraverso sistemi di filtraggio dell’acqua in ceramica. La filtrazione è basata su un antico metodo di far percolare l’acqua attraverso l’argilla cotta. La dimensione dei pori è così piccola che rimuove fino al 99,99% delle impurità. Ogni ora, dai 2 ai 3 litri d’acqua fluiscono attraverso il contenitore di ceramica nel serbatoio di stoccaggio. Circa 325.000 famiglie ricevono un tale filtro, coprendo le esigenze di una famiglia di cinque persone.

Information